Giovanna MangiaracinaNasce a Napoli il 4 ottobre 1957.

Nel 1963, a seguito della nazionalizzazione dell’energia elettrica, il padre, ingegnere industriale, viene trasferito in Puglia, prima a Barletta, dove lei frequenta la fine delle classi elementari e le scuole medie e poi a Bari dove per il carattere ritenuto ‘ribelle’ viene iscritta all’Istituto Tecnico Femminile Statale.

Nel 1978 si iscrive alla facoltà di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma che frequenta inizialmente da pendolare.

Nel 1983 si trasferisce stabilmente a Roma con l’intento di lavorare. Timida e insicura, ha l’opportunità di fare alcune esperienze in ambito cinematografico e televisivo: come assistente costumista per lo sceneggiato La vita di Franz Listz.

Poi assistente segretaria di edizione nel film Compagni di Scuola di Carlo Verdone di cui cura il riversamento dei dialoghi in montaggio. L’attitudine e l’amore per la scrittura la inducono a frequentare un corso annuale di sceneggiatura promosso in collaborazione con la libreria Il Leuto di Roma.

Con lo sceneggiatore Bruno Di Geronimo collabora alla stesura di trattamenti e revisione dei dialoghi di alcune fiction televisive. Scrive una miniserie televisiva di sei puntate di 23 min. per il Dipartimento Scuola Educazione ambientata in un reparto di Neuropsichiatria Infantile di Roma intitolata Realtà separate.

Nel 1991 è aiuto regista del film ‘Notte di Stelle’ di Luigi Faccini. Poi segretaria di redazione del programma televisivo ‘Arriva la Banda’ per Telemontecarlo.
Nel 1992 stringe un rapporto di collaborazione con Aldo Carotenuto docente di Teorie della personalità e delle differenze individuali della Facoltà di Psicologia.

Dal 1992 al 1995 per Aldo Carotenuto svolge attività di ricerca, di lettura e revisione critica dei testi: ‘Integrazione della Personalità’, ‘Jung e la cultura del XX secolo’, ‘Miti e Riti della seduzione’, ‘La strategia di Peter Pan’ editi da Bompiani. Collabora agli articoli e alle ricerche bibliografiche per la preparazione di lezioni universitarie e conferenze.
Negli anni tra il 1993 e il 1997 con l’antico regista Carlo Ludovico Bragaglia è curatrice di: Nato con il Cinema. C. L. Bragaglia Cento anni tra le arti e il cinema di L. Antonelli e E.G. Laura ed. ANCI; poi curatrice dello speciale televisivo ‘Album Bragaglia’ e della rassegna ‘Cinema all’Antica Italiana’. Collabora alla stesura di 16 articoli per Il Messaggero nell’ambito della rubrica: Un secolo di storia, ispirati alla vita giovanile del regista. E’ curatrice della raccolta delle poesie e dei disegni per il libro Strofe Sfiziose. E’ autrice di 7 racconti pubblicati nel volume ‘Bragaglia racconta Bragaglia’ Carosello di saggi divagazioni e ricordi ed. All’Insegna del Pesce d’Oro di Vanni Sheiwiller 1997.
Dal 1996 è a Napoli nella redazione della soap opera Un Posto al Sole fino a febbraio del 2001, come Dialoghista e Assistente del Produttore.
Dal 2003 vive a Piano di Sorrento.
Nel dicembre del 2012 in seguito alla Menzione d’Onore del Premio Archivio Diaristico F.M. Tripolone pubblica per Albatros La nuvola di Giada suo primo romanzo.
A novembre dl 2013 il romanzo La nuvola di Giada è Primo classificato al Premio Nazionale di Poesia e Narrativa Graffiti Camuni Sirmione 2013 e Medaglia della Presidenza della Repubblica.

Nel 2016 intraprende un viaggio in India in Tamil Nadu ospite di Auroville, la città utopica fondata da Sri Aurobindo, fermandosi tre mesi in attività di volontariato. Ha l’occasione di incontrare e stringere una profonda amicizia con i responsabili della rivista dell’Ashram, Domani www.sriaurobindoyoga.it/domani.htm che pubblicano nel numero di settembre il racconto Stanotte il mio cane mi ha svegliata dedicato ad Anna Frank.

Nel 2017 intraprende un viaggio in Giappone a Tokyo per tre mesi.

Condividi ...

I più letti

26 Gennaio 2019
24 Gennaio 2019

Cerca

Visitatori

Abbiamo 415 visitatori e nessun utente online

© 2019 GIOVANNA MANGIARACINA. All Rights Reserved.
Antico Parco del Principe, via S. Pietro 14, 80063 Piano di Sorrento (NA), Italia
Mobile: +39 333 3595391 - Fisso: +39 081 5333016 - Mail: info@giovannamangiaracina.it